Un ristorante che sa di arte

Ogni singolo dettaglio è pensato e studiato per far sentire il cliente come l’ospite atteso da molto tempo.

Fiore all’occhiello di una villa immersa nel verde, Cantina Lemine è un ristorante che sa di arte.

Basterà percorrere le scale che portano all’ingresso del locale per essere trasportato, sin da subito, in un’esperienza sensoriale totalizzante, in grado di estendersi ben oltre al semplice palato.

I sapori, i profumi e le sensazioni estetiche e tattili sono intrecciati saldamente per elevare ciascun piatto a fonte di nutrimento per lo spirito, prima che per il corpo.

Tutto è curato attentamente: dalle posate al tovagliato, dalla scelta dei fornitori alla mise en place del locale.

La cucina è prettamente di mare, con un’attenzione particolare al pesce crudo e una predilezione per gli champagne dei piccoli produttori.

Tutte le preparazioni sono homemade e convergono verso un obiettivo preciso: rendere i piatti sempre più digeribili, gustosi ed eticamente sostenibili, grazie allo studio, la ricerca e l’innovazione verso nuove tecniche di cottura, ottimizzando al meglio ciascuna materia prima e limitando al massimo gli sprechi.

Materie prime

Materie prime scelte giornalmente. Sì, perché la giornata, in cucina, inizia in pescheria ed al mercato. La sveglia suona presto. Una colazione veloce e poi in macchina per gli acquisti giornalieri. La ricerca è agevolata dai nostri fornitori che ormai conosciamo da anni e che ci tengono da parte le materie prime più buone.

Si carica il furgone e si raggiunge il ristorante, dove subito si bonda, si porziona, e si abbatte tutto il pesce, per una perfetta catena del freddo.

Questo è il nostro lavoro. Fatto di passione, di alzatacce e di rapporti con collaboratori fidati.

Intolleranze alimentari

Propensione al prossimo. Questo è ciò che ci contraddistingue. La nostra mission è anzitutto quella di far felice chi ci viene a trovare. Ecco che quindi per noi è un piacere preparare pietanze tenendo in considerazione le necessità dei nostri ospiti.

Celiachia, intolleranza al lattosio o alla frutta secca, allergia all’aglio o altre patologie sono per noi meritevoli della massima considerazione.

Realizziamo abitualmente pane e paste fresche senza glutine, oltre a tutti i nostri dolci, per i quali utilizziamo amidi diversi a seconda del tipo di dessert.

Qualora vi fossero particolari necessità, vi invitiamo a comunicarcele in anticipo, al fine di creare qualcosa di unico e su misura per voi.

Corso Degustazione Vini
7-14-21-28 marzo 2024

Teoria e pratica per conoscere e godere il vino
a cura dello Chef Alberto Magri (Sommelier Professionista AIS dal 2003).